E-tivity edit
E-tivity

Una E-tivity è un framework per creare un apprendimento online attivo ed interattivo. Si tratta di un modello che è stato proposto e sviluppato da Gilly Salmon, della Open University, UK. E’ centrato sull’idea di un’attività motivante e con obiettivi chiari, basata sull’interazione tra i discenti, tipicamente tramite contributi in forma di messaggi scritti, attraverso un forte utilizzo del forum, e progettata e condotta dal tutor in veste di “e-moderator”. Il modello prevede un accrescersi delle interazioni online all'interno del gruppo e un diversificarsi delle funzioni e del ruolo dell'e-moderator nelle diverse fasi.
Viene quindi erogata in modalità asincrona e si svolge in un periodo di tempo definito, senza richiedere la co-presenza. L’obiettivo è sia individuale sia collettivo e attraverso questo tipo di attività si costruisce e si acquisisce conoscenza.


APPROFONDIMENTO

CARATTERISTICHE DI UNA E-TIVITY
  1. “invitation” = istruzioni per la e-tivity in un singolo messaggio
  2. “the spark” = la scintilla, lo spunto iniziale, l’informazione, la sfida
  3. “posting” = tutti i partecipanti rispondono postando i propri contributi nel forum
  4. “interact” = tutti i partecipanti “reagiscono” ai post degli altri
  5. “plenary” = si svolge una sessione finale plenaria per svolgere la sintesi, la critica costruttiva e ricavare un feedback


ESEMPI DI E-TIVITIES SPARK:Punti fissi fino a che punto


Obiettivo
Evidenziare la relazione esitente tra la temperatura di ebollizione e la pressione atmosferica.
Creatore
Mauro Sabella
Pretesto
Durante le vacanze di Natale Luca organizza una settimana in montagna con i suoi amici. Vanno in una baita a 1800 metri di altezza. I ragazzi si dividono i compiti e a lui spetta cucinare. Luca non è molto esperto, quindi decide di preparare un semplice piatto di spaghetti. Aldo, il mangione della compagnia, chiede "fra quanto è pronto"? Luca verifica sulla confezione di pasta il tempo di cottura e risponde "tra 8 minuti". In realtà dopo 8 minuti si accorge che la pasta non è ancora cotta. "Eppure pensavo di aver letto bene".
Messaggio di avvio
Considera che nel caso dell'acqua pura, alcuni punti di ebollizione sono:
  • A 0,00987 atm (10KPa) : 45,8 °C
  • A pressione atmosferica (101,3 kPa assoluti) : 100 °C (per definizione della scala Celsius)
  • A 1,974 atm (200 kPa assoluti): 120,2 °C
Partendo dall'altezza in cui si trova la baita di Luca, cerca di risalire alla pressione e ricavare la T di ebollizione dell'acqua.
Procedura
  • Approfondisci le tue conoscenze relative alla pressione atmosferica;
  • considerando l'altezza in cui si trova la baita di Luca, calcola la pressione e la temperatura di ebollizione dell'acqua;
  • analizzando i dati relativi alla temperaura di ebollizione dell'acqua a diverse pressioni, cerca di capire come mai la pasta in montagna non cuoce.



esempio 2
Obiettivo
Riconoscere il legame esistente tra forma e funzione negli elementi dell'architettura.
Creatore

Pretesto
Ti sei mai chiesto quanti tipi di arco esistano in architettura e che differenze abbiano tra loro?
Messaggio di avvio
Osserva lo schema costruttivo dei due tipi di arco usati nell'architettura gotica e spiegane la matrice geometrica e la diversa funzione.
Procedura
Crea un catalogo delle tipologie di arco che si sono sviluppate nel corso della storia dell'architettura e prova a spiegarne il differente funzionamento statico, partendo dalle tipologie di archi raccolte in questa pagina Wikipedia:
__http://it.wikipedia.org/wiki/Arco_(architettura)__


esempio 3
Obiettivo
Utilizzare il concetto di frequenza per confrontare le previsione teoriche con i dati sperimentali.
Creatore

Pretesto
Le tue monete sono vere o truccate?
Messaggio di avvio
Lanciare due monete più volte e contare il numero di volte in cui risultano:
  • due "testa";
  • due "croce";
  • una "testa" e una "croce".
Procedura
Verifica la validità delle tue monete calcolando la frequenza relativa dei diversi risultati possibili e confrontala con quella teorica riportata in tabella.

T-T
T-C OPPURE C-T
C-C
Frequenza relativa
1/4
1/2
1/4
Se lo scostamento fra la frequenza relativa osservata, al variare del numero dei lanci, è lontano in modo significativo dalla frequenza relativa teorica, diremo che la moneta è truccata.
||

esempio 4
Etivity: Un pizzico di sale

||~ Obiettivo
Comprendere come le tecniche di separazione possono essere utilizzate a livello industriale per la produzione di alcune sostanze.
Creatore
esperto ib
Pretesto
Il sale da cucina può essere utilizzato in diversi modi nella vita quotidiana, eccone alcuni:
  • Il sale è anzitutto un esaltatore di sapidità usato in tutte le tradizioni culinarie conosciute ed è ampiamente sfruttato nell'industria conserviera sia come ingrediente sia come mezzo di conservazione dei cibi. Quest'ultima proprietà è dovuta all'effetto disidratante che il sale ha sui materiali con cui viene a contatto, da cui estrae l'acqua per osmosi. Sale da cucina addizionato di elementi particolari può essere prescritto per curare o prevenire alcune malattie (ad esempio il sale iodato per il gozzo o addizionato di cloruro di potassio per l'ipertensione);
  • il sale è anche un reagente usato in chimica, ad esempio per migliorare la precipitazione dei prodotti al termine di una saponificazione. Un uso importante nell'industria chimica è come materia prima negli impianti cloro-soda, in cui viene eseguita l'elettrolisi della salamoia di cloruro di sodio per ottenere cloro gassoso, idrogeno e soda caustica, tutte materie prime fondamentali per l'industria chimica;
  • il sale trova impiego anche come anti-gelo: sparso sulle superfici ghiacciate, ne provoca lo scioglimento, dato che una miscela di ghiaccio e sale forma un eutettico il cui punto di fusione è inferiore a −10 °C.
Messaggio di avvio
Considerando l'estrazione del sale da un lato e la salina dall'altro, sapresti dire quale dei due metodi utilizzati per ottenere il sale da cucina è:
  • più vantaggioso economicamente:
  • più semplice da produrre.
Tutte le regioni del mondo hanno gli stessi vantaggi ad utilizzare un metodo rispetto ad un altro?
Procedura
Dopo aver visionato le risorse suggerite e considerato le applicazioni possibili del sale da cucina nella vita quotidiana, fai degli esempi su come utilizzi personalmente questo prodotto e prova ad immaginare un eventule elemento sostituto in ogni situazione descritta. Raccogli i dati in un tabella come nell'esempio e confrontai risultati con i compagni.
Uso del coruro di sodio
Possibile sostituente
Note